Dentro Tango Argentino – La Storia del più Importante Show di Tango di Tutti i Tempi

inside tango argentino italiano cover

Antón Gazenbeek

buy compera in formato epub
buy compera in formato PDF
buy compera in formato Kindle

compera libro stampato

Preview – Assaggio di lettura

Tango Argentino è stato lo spettacolo innovativo che ha portato alla rinascita di interesse per il Tango Argentino. Ha debuttato a Parigi, poi ha conquistato Broadway e, in seguito, ha girato il mondo intero. Ha avuto un’enorme influenza culturale sulla comprensione della storia del tango, della sua musica e danza, moda, capelli e trucco.

Dopo 7 anni di ricerca e scrittura, lo storico di tango Antón Gazenbeek presenta il suo libro di approfondimento sulla storia dello show Tango Argentino. Il libro contiene fotografie mai viste prima di backstage, memorabilia dello spettacolo e storie affascinanti all’interno prelevati direttamente dalle interviste personali con tutti i membri del cast sopravvissuti. Il libro ha una narrazione intima che ti permette di essere parte della creazione dello show, dei suoi drammi backstage e trionfi sul palco. Questo è un libro da non perdere!

Diffusione Tango Trans- culturale e adattamento dopo il Rinascimento del Tango

Durante il periodo dei regimi politici oppressivi in Argentina durante la fine degli anni 1950, 1960, 1970, e all’inizio del 1980, il tango come danza sociale era stato soppresso ed emarginato e , in misura significativa , portato sottoterra . Con la caduta della dittatura militare nel 1983 e la successiva introduzione della democrazia , ballare il tango sociale (vale a dire milongas ) è stato rilanciato in Argentina . La rinascita del tango durante questo periodo è stato etichettato come il ‘ Rinascimento del Tango’.

È stato in questo momento che la seconda ondata di diffusione trans-culturale in tutto il mondo del Tango Argentino come danza è stata avviata dalla produzione teatrale ‘Tango Argentino’. Nel 1983 ‘Tango Argentino’ ha debuttato a Parigi, e negli anni successivi in numerose città di tutta Europa e Nord America (Anton Gazenbeek – Inside Tango Argentino : La storia della più importante Tango Show di tutti i tempi , pubblicato dall’autore , 2008). ‘Tango Argentino’ è stato ben accolto dal pubblico che lo ha visto. In una recensione sul quotidiano parigino Le Mond (13 novembre 1983), Tango Argentino è stato descritto (come riportato da Gazenbeek , op cit , p 33 . . .):

Tra uomini e donne con il suono di canti monotoni carica di sensualità. Lo scenario è sempre lo stesso: approccio, seduzione, esitazione, conquista, il calore, la ribellione e infine la morte…. Gli uomini hanno l’aspetto di seduttori macho e le ragazze hanno lo sguardo incandescente che dà i brividi dappertutto.

Dopo il suo debutto a Broadway a New York nel 1985 , ci sono stati commenti simili ( Gazenbeek , op cit , p 60-61 . . ):

Ballerini … afferrano i loro partner e frustano in high-stepping, azioni sexy. La gamba di una donna si alza lentamente da sotto la gonna di raso, telegrafa un messaggio inequivocabile, Si abbassa, poi si ferma, presa e baciata dal piede esteso di un partner …. ( New York Times , 10 ottobre 1985 )

Le persone in ‘Tango Argentino’ fanno sul serio, e il business è passione. Il vero tango risulta essere un mini teatro-danza, formale e abbandonato, austero e sensuale, intricato ed elementare, esplosivo e implosivo. (Newsweek , 18 novembre 1985)

Gli schemi coreografici di spostamento erano come il divampare e sfuggirgli di emozioni …. Ballerini Occasionalmente semplicemente camminavano o scivolavano in modo seducente. Ma i piedi potrebbero anche accarezzare il pavimento e l’aria e il timbro con petulanza ed esuberanza. In alcune sequenze, i piedi si affrettarono in avanti, poi si fermano, ma non per molto, e quando iniziano di nuovo, sfrecciavano avanti e indietro come lingue di vipere. Piccoli calci di lato e continui cambiamenti di rotta suggeriti dalle insidie di persone mondane che erano virtuosi nell’arte. (New York Times , 7 luglio, 1985).

Assente da queste recensioni erano termini come ‘scioccante’, ‘indecente’, e ‘scandaloso’. Costumi sociali in Europa e Nord America erano cambiati. La rivoluzione sessuale degli anni 1960 aveva ridefinito le possibilità di espressione sessuale. La sessualità ritratta nel ballo non era più scioccante. Tuttavia , il tango era anche lui cambiato. Non era più grezzo e aggressivo Tango Canyengue del 1913. L’età d’oro del Tango a Buenos Aires aveva affinato la danza e ha reso socialmente accettabile. Nel regolare movimento dei ballerini, così come nel loro abbigliamento elegante, il tango di Tango Argentino fece pensare alla raffinatezza, anche nelle sue scene più sensuali e seducenti. Tuttavia, allo stesso tempo, nella sua drammatica rappresentazione della sensualità sessualmente carica e nella sua dimostrazione di forza fisica, ‘Tango Argentino’ rese disponibile al pubblico il piacere della cisione, creando un desiderio di rappresentazione di fantasie derivate dal tango. Il fatto che il tango era noto per essere un ballo sociale (ma non è noto per essere molto diverso da quella danza mostrata sul palco) ha consentito a tali fantasie di sembrare raggiungibili. Questa è stata una componente importante della popolarità di ‘Tango Argentino’ e della danza che ha mostrato.

Libri di Tango in italiano.

One thought on “Dentro Tango Argentino – La Storia del più Importante Show di Tango di Tutti i Tempi

  1. da Patricia Muller
    Storie, personaggi, moda e musica si susseguono velocemente e ci fanno capire perché il Tango è di nuovo, diventato irresistibile. Indispensabile leggerlo!

    Che libro!
    Inizia sottotono, rischia che il lettore dica “beh, tutto ciò è già stato scritto, ma vediamo che altro ha da dire…”, ma ormai non può fare altro che leggerlo fino in fondo e subito! Semplicemente incanta, come lo show, che portandoci agli inizi del Tango ci accompagnava nella sua storia, facendo pian piano nascere nello “spettatore” la voglia irresistibile di Tango.
    Nel libro ci troviamo faccia a faccia con miti di ballerini, musicisti e cantanti, ci viene confidato qualche gossip sulle risse e gelosie dietro le quinte e sulla creazione dei vestiti, ormai icone di qualsiasi show tanguero.
    Leggiamo anche che Lady Diana e l’Imperatore giapponese Hirohito erano talmente incantati dal Tango che lo volevano imparare!
    Ciò che potevamo intuire nei film icone “Lezioni di Tango” di Sally Potter del 1997 e “Tango” di Carlos Saura del 1998 (il primo racconta l’effetto dello show sullo spettatore, mentre il secondo le trame e le gelosie del cast durante la creazione dello show), finalmente viene confermato: solo conoscendo l’inizio di questa nuova era possiamo capire meglio il suo attuale successo mondiale. Il Tango è un linguaggio universale!
    Si, questo è un libro indispensabile per Tangofili e non!

Comments are closed.