Travel, food in Italy

Orquesta tipica Marcucci

    
New Hot Deals at Fox Rent A Car


Orquesta tipica Marcucci Argentine Tango

Orquesta Tipica di Alfredo Marcucci

         L'Orquesta tipica di tango argentino di Alfredo Marcucci e' la prima e unica "grande orchestra" di tango tradizionale argentino formatasi in Italia, ed e' composta da 16 musicisti selezionati attraverso una audizione nazionale dal Maestro argentino Alfredo Marcucci, direttore musicale dell'Orchestra e primo bandoneon ospite.

 

         Musicista e arrangiatore di lunga e prestigiosa fama, Marcucci ha iniziato a suonare il bandoneon a 7 anni e ha intrapreso la sua carriera professionale alla fine degli anni Quaranta, suonando nelle orchestre di Julio De Caro, Eduardo Bianco, Juan Canaro, Jorge Caldara, Enrique Mario Francini, Carlos Di Sarli nomi mitici del tango argentino e si esibisce tuttora con il suo Sexteto Veritango e in varie altre formazioni, ospite delle principali sale concertistiche e festival di tango europei.

 

         I musicisti dell'Orchestra sono tutti professionisti, con differenti percorsi di formazione. Quasi tutti hanno seguito gli studi classici, alcuni vantano importanti esperienze in formazioni jazz, altri sono di stretta educazione tanguera.

 

         L'organico orchestrale completo e' composto da 12 elementi (4 bandoneon, 4 violini, viola, violoncello, contrabbasso e pianoforte), in una delle formazioni tipiche delle orchestre argentine di tango, organico che rende la Tipica di Marcucci unica nel panorama italiano e tra le tre-quattro grandi orchestre di tango a livello europeo.

 

         Direttore e primo bandoneon dell'orchestra Alfredo Marcucci; gli altri bandoneonisti sono Gianni Iorio uno dei piu' talentuosi strumentisti italiani, ha inciso due cd con il suo Nuevo Tango Ensamble e, in alternanza, Davide Pecetto che ha gia'  suonato al fianco di grandi artisti come Juan Carlos Caceres, Ezio Borghese, solista dell'Akkordeon Ensemble e Giampaolo Costantini fondatore e musicista dei Vox '900; il primo violino Enrico Luxardo suona stabilmente nell'Orchestra del Teatro Regio di Torino; gli altri violinisti sono Valentina Rauseo, Marta Amico, abitualmente impegnate in concerti solistici, da camera e in orchestra, e il giovanissimo Lautaro Acosta gia'  vincitore di numerosi premi nazionali; alla viola Lucia Tosi, neodiplomata ma con una ricca esperienza concertistica; al violoncello Ferdinando Vietti, anche lui suona in varie orchestre sinfoniche ed ensemble cameristici. Ciro Cirri e' il contrabbassista: tra i fondatori degli Architorti, ha collaborato fra gli altri con gli Africa Unite; al pianoforte Marco Fringuellino, che vanta una brillante carriera come compositore e pianista jazz. Completano il gruppo altri quattro musicisti. Collabora con l'orchestra il cantante argentino Ruben Peloni.

 

        La formazione ha fatto la sua prima apparizione il 2 Luglio 2004 ai Giardini Reali di Torino nell'ambito della seconda edizione di Tur-in-Tango, festival inserito nella rassegna Torino Punti Verdi organizzata dalla Citta'  di Torino e dal Teatro Regio. Nel 2005 ha debuttato in milonga alla Maison Musique di Rivoli e ha partecipato al I Festival Internazionale Amarcordtango presso il Grand Hotel di Rimini, alla 10° edizione del Cherasco Festival con lo spettacolo Buenos Aires racconta e alla prima edizione del Susa Open Music Festival. Nel 2006 si e' esibita in maggio in due doppi concerti a Milano e Avellino nelle serate di gala per le selezioni nazionali del IV Campeonato Mundial de Baile de Tango organizzato dal Governo della Citta'  di Buenos Aires, in luglio e' stata protagonista a Saint-Vincent e Aosta nello spettacolo Buenos Aires Tango con due coppie di ballerini argentini e in ottobre e' stata invitata a Napoli per una serata-spettacolo e una milonga nell'ambito dell'iniziativa benefica La salute in ballo. L'11 e 12 Aprile 2007 a Torino, l'orchestra ha preso parte alla VII stagione del Piccolo Regio Laboratorio, organizzata dal Teatro Regio, con il recital El Poeta y la Musica: protagonista il grande poeta Horacio Ferrer.

 

         Il repertorio dell'Orchestra  e' composto da musiche e arrangiamenti estremamente vari, adatti tanto al ballo quanto all'ascolto e comprende tanghi, vals e milonghe tra i piu' suggestivi e conosciuti della tradizione argentina come Danzarin, La viruta, El choclo, Chique, Tierra querida, La cumparsita, Arrabal, Milonga de mis amores, Recuerdo, Lo que vendra', Libertango, scritti dai musicisti pu' importanti della storia del tango dai mitici pionieri come Arolas, Villoldo, Greco, Delfino, Matos Rodriguez, ai primi evoluzionisti degli anni '30 e '40 (De Caro, Laurenz), ai grandi compositori degli anni '50 (Plaza, Mores, Maderna) fino al rivoluzionario del tango, Astor Piazzolla. Tutti gli arrangiamenti originali sono di Alfredo Marcucci, che grazie alla sua grande esperienza e' riuscito ad amalgamare sapientemente l'eleganza romantica dello stile Di Sarli, la pulsazione ritmica di Juan D'Arienzo, l'inconfondibile fraseggio di Osvaldo Pugliese, le armonie di De Caro, il contrappunto di Piazzolla.

Contatti:
Massimo Martino: tipicamarcucci@libero.it

 

Food, Wine, Travel, and... tango in Italy. | contact us

  1997-2016 © Web Site by: Enrico Massetti